lunedì 27 marzo 2017

Lenovo DX8200D Powered by DataCore, un’appliance per unificare lo storage

http://www.silicon.it/data-storage/storage/lenovo-dx8200d-unappliance-per-unificare-lo-storage-104512
DX8200D usa la piattaforma di DataCore per estendere funzioni di gestione a risorse anche eterogenee
Arriva da Lenovo una nuova appliance siglata DX8200D che è il frutto della combinazione tra l’hardware server System x3650 M5 di Lenovo stessa e il software di virtualizzazione SANsymphony di DataCore. Si tratta quindi di un’appliance per le applicazioni di software-defined storage (SDS), che punta a offrire costi di gestione più economici, oltre che più agilità e semplicità nella gestione stessa grazie all’approccio appliance.
Idealmente l’appliance DX8200D fa da punto di connessione e armonizzazione di infrastrutture storage anche eterogenee. Sfrutta le funzioni degli array già disponibili ma permette anche di ragionare in una logica “espansiva” in cui i modelli più datati sono man mano sostituiti con altri più nuovi in maniera trasparente, senza cambiare le modalità di gestione e senza impatti sulle funzioni abilitate dall’appliance stessa – tra cui replica, de-duplicazione, compressione e protezione dei dati – perché sono indipendenti da quelle degli array sottostanti.
Per ulteriori informazioni sul Dx8220D:

Nessun commento: